ritorna alla home page le vostre parole vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

home > la lettera più bella > lettere in gara

LETTERA IN CONCORSO

Prima lettera a Sara: e resto ancora senza fiato!

Era notte fonda, non riuscivo più a dormire, così…
Ho acceso una candela ed ho scritto una parola, poi un’altra ancora, e via tutta la notte; a sfogarmi su di un foglio fino all’ultimo sbadiglio, fino al primo raggio sveglio di un tiepido mattino che mi sorprese a navigare tra inchiostri di parole e confondevoli pensieri perduti ormai da tempo,
in quel giorno di un passato che più volte ho combattuto ma che poi troppo spesso vinceva su di me costringendomi ogni volta c farmi sempre più male, provando ad affogare quel ricordo in un Bicchiere - ma poi non ci riuscivo mai realmente fino in fondo e quel ricordo ritornava ogni volta a galleggiare.

Ma da quando ti ho incontrata qualcosa in me è cambiato e al posto di quell’odio, sento dentro come un vuoto e mi chiedo cos’è che manca a questa mia vita tutta quanta da rifare…
ora ke non muoio più per lei ma mi trovo ripensare…
a quel tuo sorriso dolce che mi lascia senza fiato a sperare e immaginare di non avere più un passato… ritrovando nei tuoi occhi le emozioni che ho perduto… e non capisco +… se quello che mi è sempre mancato… sei solamente tu.

Accendo un’altra PhilipMorrisGialla e provo a ricordare questi miei ultimi quattro anni totalmente da rifare… e a quante stronzate poi ho fatto, per la fine di un amore che era tutto… e che alla fine mi ha distrutto.

Ma poi non so, c’è qualcosa di strano…è come una tenera emozione che mi prende per mano e un poco mi allontana da tutto ciò che è stato…
E ripenso al tuo sorriso e resto ancora senza fiato!

Un baciodolce sui tuoi pensieri.
Smut

di: Alessandro Luvisetto
titolo: prima lettera a sara

DAI IL TUO VOTO A QUESTA LETTERA

leggi i commenti

segnala questo sito a un amico!