ritorna alla home page le vostre parole vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

home > la lettera più bella > lettere in gara

LETTERA IN CONCORSO

Forse non so cos'è l'amore...

Ma Te, Ti amo.
Piccolo. Buffo. Con gli occhi d' argentoblu.
Un uomo di 2 mesi e appena 4kg...ma l'Unico che mi fa diventare liquida dentro, che mi strappa l'anima ad ogni sorriso.
L'Unico che amo davvero, al di là di me.
Sei finito nella mia esistenza senza grandi preamboli.
Ho amato un uomo con tutta me e dopo poco Tu eri lì, al caldo nella mia pancia....e quell'uomo già non c'era più.
Continuo ad amarlo, sai?
Dopo Te, certo...ma lui è infilato con uno spillo nel mio Cuore. E' tuo padre, anche se lui non vuole, lo resta. E anche se a volte non vorrei io, lui è qui con noi: Tu hai i suoi occhi e per questo - dopotutto - Ti amo ancora di più.
Che dirti?
Non sono una madre granché organizzata, te ne sarai accorto: non sono riuscita a darti un padre, in ospedale per il party non indossavo camiciadanotte-vestaglia-pantofole coordinate azzurro pallido...e per ultimo cattive nuove, niente asilo Nido...
ma ti canto le canzoncine brasiliane pur non conoscendo il brasiliano e ho grandi progetti per i pomeriggi tiepidi di primavera: andremo a sdraiarci sull'erba fresca a guardare il cielo al tramonto...Forse ora non ti sembra una gran cosa, ma certi colori li puoi ammirare solo all'imbrunire e ti consiglio di avere sempre tempo da dedicarvi.
Ti amo, si.
Tanto che a volte è come un dolore, come una nostalgia difficile da spiegare...ti vorrei ancora dentro me.
Ma Tu sei sempre dentro me.
Anche quando un giorno con uno zaino in spalla mi dirai: Io vado, resterai.
Capisci? Io mica lo so cos'è l'Amore o come si ama e ogni giorno mi metto in dubbio, ma non ho messo mai in dubbio Te e questo credo sia amare.
E poi il resto spero me lo insegnerai Tu.
E poi quello che rimane ancora da imparare, lo impareremo assieme.
E se non ci piacerà, lo reinventeremo.
Magari ne discuteremo, stesi al sole o immersi nella neve fino alle ginocchia, che dalle nostre parti è più facile...
Magari un giorno saremo seduti a tirare sassi in mare e tu sarai alto 1,80m (e io sempre 1,60) e non diremo nulla di speciale o di particolarmente intelligente, ma ci ameremo.
E che ne so io....io sono felice.
:-)

di: Carla Cavallini
titolo: forse non so cos'è l'amore

DAI IL TUO VOTO A QUESTA LETTERA

leggi i commenti

segnala questo sito a un amico!