ritorna alla home page le vostre parole vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

home > la lettera più bella > lettere in gara

LETTERA IN CONCORSO

Sabina, la più lunga poesia mai scritta

La parola amore è un significato così difficile da capire, così difficile da conoscere.
Sei abituato a sentirla dire nei film, ad ascoltarla nelle canzoni, a leggerla sui romanzi.
Ti dicono che ti fa battere il cuore forte forte, tremare la voce, piegare la gambe.
Togliere il respiro, brillare gli occhi, gridare al vento.
Tanti hanno provato a raccontarla, con dolci parole, con note profonde.
E’ stato scritto di amori eterni, di amori così intensi da essere tramandati nei secoli, di persone così capaci di amare che hanno attraversato il tempo.
Ma nessuno mi ha mai conosciuto, nessuno ha mai incontrato il mio amore, nessuno ha mai saputo.
Io non potrò attraversare il tempo, perché il mio tempo ormai è finito.
Io non potrò scrivere canzoni, perché la mia musica ormai è in silenzio.
Io non potrò far conoscere il mio amore, perché mi è stato negato.
Ma tu lo avrai per sempre, tu sarai il mio tempo eterno, solo per te scriverò poesie e canzoni.
E quando il mio corpo non sarà più in grado di farlo, allora la mia anima prenderà il suo posto, e solo allora il tempo non esisterà più, solo allora gli angeli conosceranno le mie canzoni per te, solo allora il mio cuore troverà di nuovo vita.
Perché l’eternità sarà la compagna del mio amore, e per l’eternità cercherò il tuo cuore.

di: Giulio Gallo
titolo: sabina

DAI IL TUO VOTO A QUESTA LETTERA

leggi i commenti

segnala questo sito a un amico!