iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

Un sogno.....

Eri il primo raggio di sole al mattino, appena schiudevo le palpebre ancora appesantite dal sonno. Pensavo: "C'č Andrea!", e l'aria mi sembrava pių tersa, il cielo pių azzurro, il sole pių caldo. E la vita era solo musica....

Eri il sogno che faceva capolino durante la mia giornata di lavoro. "Eccomi!", dicevi, e la tua voce carezzevole penetrava nella mia anima vuota come rugiada sui fiori inariditi, riempiendomi il cuore di una dolcezza infinita. Mi ripetevo: "C'č Andrea!", e continuavo la mia giornata cantando, con tanta allegria....

Eri l'ultima stella che brillava nel cielo, la pių splendente, la pių luminosa, quando, stanca per la lunga giornata, mi coricavo serena. Chiudevo gli occhi e mi dicevo: "C'č Andrea!", e mi addormentavo con gioia, cullata dalla musica della tua voce....

Ma i sogni, anche i pių belli, un giorno finiscono, scoppiano come una bolla di sapone leggera e iridescente....Tu sei scomparso nel nulla, travolto dai tuoi mille impegni di lavoro, ed io sono rimasta con un pugno di ricordi, che tengo preziosamente racchiusi nel cuore e che, ancora freschissimi, mi tornano alla mente tutte le sere e mi tengono compagnia......

Giacaranda

inviata da: Giacaranda, lunedė 15 novembre 2004

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole