iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

La tua assenza

Vorrei solo poterti avere qui, adesso. Vicino al mio dolore, a questa lacrima che mi solca il viso, a questo stupido bisogno di te.
Vorrei avere ancora un sogno da realizzare, una preghiera da cantare piano, e saresti tu.
Saresti tu il mio ultimo desiderio. Sarebbero i tuoi occhi, così profondi e scuri, le tue labbra che più volte ho sfiorato, sarebbe il tuo volto che non riesco a dimenticare...
Vorrei averti qui, adesso, per soffocare il mio grido fra le tue braccia, per dare fine al mio pianto e ricominciare un sorriso, per dare un senso a questo mio cercarti irrequieto, a questa mia febbrile attesa.
Oppure poter volare lontano, dove non sei niente, dove non esisti, dove questo vuoto che mi lasci dentro non potrebbe essere, dove non giunga il suono della tua voce, la luce del tuo sorriso.
Allora, forse, tutto questo cesserebbe, allora potrai anche non tornare più, non avrò così bisogno di te...
Vorrei averti accanto a me, adesso. Per poterti accarezzare il viso, per poterti rassicurare, per dirti che il freddo e il vento ormai non potranno più farci del male, perchè noi siamo ormai come una vecchia quercia e le sue radici, inseparabili e indistruttibili.

inviata da: Viola, martedì 30 novembre 2004

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole