iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

home > le vostre parole > lettere > Wendy > Lettera Ad Un Sogno

Lettera Ad Un Sogno

Uomo dal volto celato,
nascosto dietro un effimero sogno.
Compagno di notti irreali,
amico di pensieri nascosti.

Il sogno ci unisce, la vita ci divide.
Il giorno mi è orfano della tua presenza,
la notte e il limbo sono i tuoi regni incontrastati.

Questo viso amato e così mio, questi occhi
come specchi per riflettermi,
questa bocca in fiore, piena di promesse invivibili e
le tue mani, due carezze di velluto.

Amore, amore, cos’è questa pazzia che mi possiede?
Come si può amare un sogno, una chimera?
Come posso raggiungerti e darti vita?

Questo letto stanotte, si è trasformato in una piazza gelida,
spazzata del vento crudele della realtà.
Mi giro e mi agito nel suo finto tepore e smaniando nel buio,
tendo la mano in cerca della tua.

In quale realtà oscura vivi?
Quale sole e quale luna, di quale universo
ti baciano il viso con il loro splendore?

Stanotte al freddo di questa finestra,
spalancata sul nero assoluto,
ti chiamo, ti bramo.

La senti la mia voce?
Lo senti quest’urlo selvaggio che nasce
dal mio intimo essere donna?

Senti il tramestio del mio sangue che
corre dappertutto, prigioniero di questo corpo?

L’amore non ha passato, né futuro,
non ha vita né morte.
L’amore sei tu, sconosciuto cavaliere,
che stanotte possiederai ancora una volta i miei sogni.

Apro gli occhi alla luna che ha lo stesso candore della tua pelle.
Lei, mia complice, sa quello che il mio cuore desidera;
ed ecco che in un attimo
si tramuta in un volto:
il tuo, amatissimo e impalpabile,
che da un'altra vita o un altro universo,
ammira il mio, riflesso dalla stessa luna...

La notte mi ha regalato le stelle, la luna,
i sogni... è proprio durante la notte,
che posso vederti, toccarti, sentirti mio!
Nei sogni si può essere ciò che si vuole,
si può incontrare chi si ama...
Poi...arriva il giorno,
è il silenzio cade su questo amore
che non non vedrà mai la luce!!!
Amo la notte, perché mi da te...
Quando i sogni sono musica, fermati e ascolta la loro dolce e armoniosa melodia, se sono muri...non abbatterti ma tira fuori tutta la forza che hai in te e oltrepassali!.Se sono amori abbracciali più forte ke puoi e non lasciarli mai andar via!...perchè solo l'amore può rendere la realtà un bellissimo sogno!
Wendy

inviata da: Wendy, lunedì 27 dicembre 2004

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole