iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

Evaporo

Un tonfo al cuore, questo ho provato rivedendoti. Nonostante sapessi che prima o poi come sempre ti avrei rivista, ho aspettato, convinta che fosse come se non ci vedessimo da chissa quale tempo o anno, non voglio e non pretendo che tu capisca questa mia sensazione, è mia, troppo intimamente mia. Eppure ero convinta ( da non so quale convinzione)che avrei fatto qualcosa, avrei pronunciato una frase, non so, ma decisamente qualcosa.Tutto poi è svanito nella naturalità dei gesti in cui mi sono imbattuta.Gesti a cui non avevo minimamente pensato, voluto, ma erano lì, sono lì. Diventati pensieri, poi rabbia..la stessa che circa 1 ora dopo ho scaricato su Ornella,cercando in lei non so cosa, e non trovandola.Sapevo di non trovarla perchè il nostro rapporto anch'esso piano piano sta evaporando.Infatti è finita com'è finita.Scrivo queste parole e sinceramente il perchè non lo so neanche io, scrivere è l'unico mio gesto che in questo periodo non mi provoca dolore.Mi sento come una vecchia stradina di paese che in un mega secondo viene bombardata da un forte temporale,goccia dopo goccia apparentemente innocue ti entrano dentro e invecchiano l'animo, a guardarla sembra che in un attimo venga giù e crolli, ma poi il giorno dopo la ritrovi sempre lì + logora di com'era in attesa di riasciugarsi.
Mio dio, peggioro, trovo sempre + esempi complicati.

Concludo questa mail che non so neanche dove si va ad "apparare" con parole non mie, ma che racchiudono tutto quello che io ora vorrei scrivere.

"Tornerò indietro con la mente pensando alle frasi non dette, alle cose non scritte, agli istanti sfuggiti di mano mentre provavo a colorarli, alle emozioni strappatemi davanti agli occhi come carta vecchia. Lo stesso film, le stesse scene, ed io sempre lo stesso ruolo da comparsa. Mi chiedo se mai qualcuno si ricorderà poi di me, chi si sarà accorto del mio passaggio? Chi avrà voglia di mandare indietro il nastro per cambiare il finale? Nessuno, e forse, forse, sarà meglio così. Ma che gioia pensare che anch''io sono servita a qualcosa, che dolce illusione credere importanti le scene che ho recitato. Ma sono solo una comparsa, nessuno si accorgerà mai della mia uscita di scena. Sono solo una comparsa, che dipingerà le mura del suo camerino con infinite locandine dei film girati, senza che nessuna mai riportasse il suo nome."

Evaporo.

Monica

inviata da: Monica Barrella, mercoledì 26 gennaio 2005

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole