iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

home > le vostre parole > lettere > Alessia > ricordi di noi

ricordi di noi

Eccomi di fronte questo foglio con le uniche armi a disposizione e cercando di aprire il mio cuore con una grandezza a me più larga possibile.
Sono davanti questo schermo dove tutto sembra freddo e statico, mentre invece io dentro provo calore e fuoco coltivando pensieri che si ricollegano ai miei tanti momenti con te, dove ogni particolare non sembra sfuggire alla mia mente allenata..
Adesso la mia mente cammina a ritroso verso i nostri primi incontri ..alla nostra filigrana di incontri occasionali fatti di chiacchierate libere, risate e discussioni senza alcun peso.
Cerco di ripercorrere con la mente ogni nostra conquista, lo scambio di fiducia avuto inizialmente fino ad arrivare alla completa disponibilità dell'altro nell'essere presente in ogni caso.
Promesse, parole fatte di sentita e vera amicizia...sentite come un qualcosa di grandioso ed unico fino a giungere alla nostra 1° serata insieme.
Magico momento fatto di visi finalmente conosciuti, di occhi che potevano guardarsi e di braccia congiungersi...
Realizzo ogni cosa ora..le stesse emozioni di quando ti vidi appena arrivato e di quando invece di vidi andar via.
Inizialmente non ci feci caso, ma realizzai soltanto dopo che ti salutai con un certo amaro in bocca, per il fatto di averti taciuto il mio grande desiderio di baciarti.
Così dopo un pò di tempo te lo confessai in una delle nostre chiacchierate durante un gioco sul computer, perchè mi sembrava la cosa più facile da fare...buttandola lì mentre si giocava pensavo potessi attutirne il colpo.
Mi vergognavo solo per il semplice fatto di avertelo detto perchè temevo in una tua reazione.
Temevo anche di essere considerata una poco di buono solo per aver pensato e desiderato una cosa simile per un uomo che in quel momento si rivelava solo un mio semplice amico..
Per sorta di sorpresa mi fu risposto che forse a quel mio bacio non avrei trovato indifferenza e così in me si instaurò una sorta di complicità maggiore, riuscivo a dirti cose con maggior naturalezza e non sentirmi affatto oppressa.
Potevo sentirmi libera di muovermi, di essere me stessa, di essere Alessia come forza della natura in se e per se. Ho scatenato così la parte migliore di me, cosa che magari non accade in una semplice chat.
Di solito le persone cercano di far vedere ciò che in fondo nella vita di tutti i giorni non sono, si nascondono mettendo una maschera per permettersi di giocare o mentire solo perchè si è così forti nel pensare di stare dietro ad uno schermo.
Io invece ho fatto l'esatto contrario, ho mostrato cose che di me forse venivano taciute nelle mie giornate comuni...nel mio quotidiano non ho mai mostrato lati di me che invece riuscivo a mostrare nelle mie chiacchierate.
Così ho sempre fatto in modo che le persone che incontrassi avessero un chiaro quadro di me.
Era una cosa su cui poter puntare e là dove io mi sentivo sicura di me..
Così sono diventata man mano il punto di riferimento per molti e inoltre molti sono diventati con il tempo i miei stessi punti di riferimento, con i quali potevo avere un rapporto sincero ed unico come non avuto mai con alcuno, con nessuno dei miei amici che invece vivevano le mie giornate da vicino.
"TU" uno dei tanti nick...un essere comune, un faccino di cartone, persona telematica, mi sei stato accanto nel condividere mattinate e pomeriggi privi di senso, una parola, una risata e via….il giorno trascorreva senza accorgersene!!.
E poi, semplici andirivieni e vicende hanno fatto sì che a volte ci si perdeva di vista e per molto tempo non ci parlava nemmeno per telefono..
Ti ho seppellito forse con la convinzione che lo avessi fatto tu per primo...forse anche con la convinzione che non sarei stata di certo ancora interessante, non so, forse ero convinta che non mi avresti trovata l'Alessia di sempre, che forse mi avresti trovata cresciuta di colpo senza nemmeno avere voglia di ridere e scherzare come un tempo.
Così è stato più semplice sparire per un pò seppellendo i ricordi dei vecchi tempi anche se questo comportava un dolore enorme.
Ma a volte le cose non prendono la strada che spesso ci prefiggiamo.
Il caso ha voluto che ti ritrovassi e ti ritrovassi diverso dal solito...forse un pò più vicino a me come pensieri e per modi di fare.
Nel ritrovarti e nel trascorrere una nuova serata con te, ho scoperto tanti aspetti di te che mi hanno lasciata senza respiro..per tua stessa affermazione hai perso la tua "innocenza" nel porti di fronte a me non più come "AMICO" sincero e corretto.
Mi hai confidato i tuoi sentimenti, ciò che nutriva in quel momento il tuo cuore, ed io nell'ascoltarti ho sentito solo una gran fitta al cuore per la cosa straordinaria che mi stava accadendo.
Una persona mi stava dicendo che mi amava....che si era innamorato di me e che questo sentimento era un qualcosa di unico..
Ripenso a quella sera con un mezzo sorriso tra le labbra nel rivedermi il tuo viso colmo di imbarazzo per aspettarti chissà quale mia reazione, forse la stessa che provai io nel dirti inizialmente che avrei voluto un tuo bacio??
Ho la mente piena in questo momento di particolari sui nostri successivi incontri..sul proseguimento di questa nostra "storia"..
Sentimenti, sensazioni intrecciate...ricordo la nostra 1° notte passata al telefono...ricordo i respiri che ci accomunavano...la tua voce calda che mi scaldava..
Ricordo anche la nostra 2° serata insieme, il tuo sguardo, la tua voce, i nostri modi di fare, ricordo un particolare: "io concentrata su di un foglio di un blocknotes e tu che cantavi dietro di me abbracciandomi stretta..." la tua voce mi vibrava accanto ed io sono stata assalita da mille brividi...
Non dimenticherò mai determinate cose vissute con te...scene che mi sono entrate nel cuore, e adesso albergano la mia mente!
Questo non vuol dire che tenderò a ricordarli soltanto. Vorrei "viverti" come ti ho vissuto quel giorno in montagna, vorrei poterti vivere ogni istante della giornata, dal mattino da quando mi dici "Buongiorno" alla sera quando mi auguri la "Buonanotte" ...
Ogni cosa...ogni cosa resta immobile nella mia mente, è fissa sui ricordi, sulle cose che sogno, sulle cose che desidererei.
Ma ciò che ho davanti non mi si presenta una cosa facile, ma qualsiasi cosa ci fosse per me, vorrei però averti vicino...
Non voglio garanzie, voglio solo contare sul fatto di poter pronunciare il tuo nome e che questo fosse sempre..
Sono circondata da colori di questa giornata fredda. Il cielo sembra aver assunto un solo colore...il sole tende a schiarire e le nuvole stanno man mano diradandosi, tutto sembra sereno e limpido come il mio cuore ora.
Ascolto le note di una canzone, mi accorgo che questa non l'abbiamo mai sentita insieme.
E' dolce, come questo mio sentimento che provo. Dolcezza, tenerezza mi stringono in un abbraccio e mi fanno sentire piena, piena di cose che tu mi doni.
Quanto potrà tutto questo durare ancora?? nessuno ce lo dice, nessuno ha la potenza di dirci cosa e come finiscono le cose.....ma una verità nascosta ce l'ho in me.
Non vorrei che finisse mai, questa certezza che tu mi dai, vorrei non scomparisse dalla mia vita, che non esalasse dai miei pensieri.
Quante volte la vita ci riserva sorprese, belle o brutte che siano ma lo fanno, sono lì pronte per decidere i nostri destini, hanno la capacità di capovolgere la nostra esistenza ponendoci davanti a delle scelte.
Di scelte e decisioni ne ho prese a iosa e ne dovrò ancora prendere...ma desidero che d'ora in poi queste, siano sicure, vorrei che fossero certe di non lasciarmi ancora ferite per poi soffrirne.
Io voglio vivere, voglio respirare e vorrei avere e trovare la persona che guardi queste cose con me, senza prestare troppa attenzione a cose materiali, che pensasse a me come una ragazza semplice da amare e non per la sua bellezza da mostrare..
Io vorrei che si amasse tutto di me, anche se difficile. Amare il mio corpo, la mia mente, amare ogni singola parte, bella o brutta, ma Alessia.
Aiutami a conoscerti, a farmi conoscere, e se un giorno non dovessi rivelarmi la persona adatta a te, non dirmi Ale non ti amo più.. dimmi semplicemente che il tuo cuore ha posto per un'altra, ma fa in modo che una parte rimanga a me in modo che io mi aggrappi e sappia comunque capire che ci sei.. che ci sei stato e ci sarai..
Abbiamo capito tante cose, sappiamo il sentimento che ci unisce e non vogliamo scompaia del tutto, non lasciarmi, non abbandonarmi amore mio..
Per quanto il mio cuore in questo momento confuso e doloroso...conosce bene i nobili sentimenti dell'amore e sa bene che può fare affidamento su di essi pensando a te.
Mi lascerei abbandonare ad ogni cosa se solo sapessi di poter disporre di tempo e condizioni.

Ho scambiato attimi con te, ho assaggiato le tue labbra, mi sono abbandonata nei tuoi abbracci, nei tuoi occhi, mi sono lasciata cullare dalle tue parole, dai tuoi respiri e non ho contraccambiato per un nulla, ma per amore.
Ho il paesaggio della montagna colma di neve dell'altra sera davanti gli occhi, la luce della luna riflessa su quei picchi innevati. Dovrebbe presentarsi una vista fredda e gelida, mentre io invece non faccio altro che leggerci passione e amore...
voleva essere un segno per noi??
Un bacio

ti amo

inviata da: Alessia, lunedì 31 gennaio 2005

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole