iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

home > le vostre parole > lettere > sara'89 > Una lettera a Dio

Una lettera a Dio

Oh, signore
come ho mai potuto fare e pensare quella cosa? l'amore non è sesso, l'amore è vita, è tutta la mia vita! perdonami o Dio! perdonami! non avrei mai pensato di arrivare a questo punto. sono una persona orrenda, mi odio. non riesco più a guardarmi nello specchio. cos'è che mi ha spinta fin qui? neanche la persona più cattiva del mondo forse ci sarebbe riuscita. perchè non potrò mai averlo, forse è questo il perchè di tutto. è una cosa orrenda fare sesso con una persona e chiudere gli occhi e pensare che ad accarezzarti vi è un altro. non so descrivere come mi sento... credo solo di essere innamorata di qualcuno che non vorrà mai stringermi tra le braccia e so anche di aver sbagliato di brutto. quando pensavo a quei suoi occhi e a quelle sue labbra diventavo diversa, mi lasciavo trascinare dalla sua immagine e facevo quello che avrei voluto fare con lui ad un altro. che cosa orribile, o Dio! perchè mi sono ridotta a questo, perchè? vorrei gridare, piangere, spaccare tutto... spaccarmi tutta! vorrei punirmi, ma quale punizione è peggiore dell'attuale realtà? la sua assenza. stò male. uffa! perchè amo lui, perchè? perchè non mi vuole? perchè m'ignora? ah, se non lo avessi mai visto, ascoltato, mangiato con gli occhi... chissà cosa sarebbe stato di me?! come farò ora ad uscire da questo pasticcio? Dio, perchè non lo fai innamorare di me? Tu, che puoi tutto, aiutami ad uscire da questo intricato groviglio di rami spinosi che pungono e spingono sul cuore. aiutami.
ti prego, perdonami!

inviata da: sara'89, domenica 13 febbraio 2005

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole