iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

home > le vostre parole > poesie > Steve > Voce Fioca

Voce Fioca

Bella la tua voce,
come sciarpa mi avvolgeva
come un fiume alla sua foce,
che il respiro tratteneva.

Parlami ti dicevo,
parlami nella notte fino a domani
che ogni volta io rivivo,
per sentire il tuo fiato tra le mani.

Fammi perdere nel sonno del passato,
fammi dormire e svegliami solo
in un giorno che non si dica andato,
sull'orlo di un limpido molo.

Quando tutto tornerà innocente,
quando il mondo brillerà come cristallo
correremo liberi tra le gente,
e mai più nessuno potrà offuscarlo.

Così il respiro sarà di nuovo vivo,
come il soffio del vento
di quella primavera che un dì ricordavo,
ma ormai nascosta dal tempo.

Oggi la vita mia torna a sorridere,
e non sarà nascosta nell’ombra
della quotidiana frenesia del vivere,
si....mi pare splendere come ambra.

inviata da: Steve, martedì 15 marzo 2005

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole