iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

home > le vostre parole > poesie > Poeta degli Angeli > Il tempo delle favole

Il tempo delle favole

Cercai il tempo,

ci raggiunse come un fiume nella notte con malinconia ,chiese alla luce:..toccami!...

le mani al cielo... e crebberò ali variopinte vergini come idee di gigantesche nuvole in un quadro,

discese come il corso delle note dipinte nella pioggia,

come cascate di pensiero che segrete risplendono strette a questa poesia,

piàcque all'amore, fu guerra immersa col desiderio nel cuore della luna,

delicato cambiò volto come il principe dell'egitto alle sommità del deserto ammirando una cometa,

io dissi:"Raggiungimi!..tu sei il mio ricordo!...ed egli allontanò lo sguardo

e nel piu'piccolo si trattenne l'immagine dai confini..,per sempre,

diventò una stella ...toccò con un dito il mare,

gridò è la voce fu così esplosa che la terra sciolse il firmamento ed ebbe forma un nuovo sole,

il vento sbadigliò un pochettino.....le rive dei laghi sorrisero..,

e già i verdi germogli destarono colori accesi,diedero tutti inizio ad una nuova primavera

inviata da: Poeta degli Angeli, mercoledì 30 marzo 2005

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole