iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

home > le vostre parole > lettere > Il cacciatore di sogni > In nome di ciò che sono

In nome di ciò che sono

Il mare. Un giorno intero disteso tra le sue braccia. Il sole sulla mia pelle. Le continue onde sulle mie gambe. Emozioni uniche. Pensieri infiniti, verso quello sfondo incantevole! Era da tantissimo tempo che non mi sentivo più così libero. Vivo, in mezzo a tanta gente. Felice di esserci. Consapevole di poter camminare senza dover mai abbassare lo sguardo sentendo il pizzicare dei ricordi. E' stato un dono. Una "mini fuga" dalla vita, per la vita. Una rinascita. La magia di quell'oceano senza fine ha risantato il mio cuore. Mi ha reso più forte. Sereno. Tranquillo. Mi ha insegnato ad andare avanti alla luce del giorno. Ora so che non è per colpa mia se i due anni e tre mesi sono stati una perdita di tempo. Ho lottato ogni giorno per dargli un senso. Ho colorato tutto quel tempo con ogni sensazione. Io c'ero. Io vivevo. Io amavo. Non ho rimpianti. Non ho fatto passi troppo lunghi. Azzardati. Ho solo seguito le onde del mio cuore, nella più totale semplicità. E' lei, quella che ha spezzato tutto. E' lei che deve avere dei sensi di colpa. E' lei quella che deve nascondersi alla luce del giorno. Per me questa fine è un nuovo inizio. Un viaggio misterioso verso il futuro. Una continua scoperta. Una ricerca innamorata della vita e di ogni suo attimo. Sono sempre stato un guerriero della luce. Non mi accontenterò mai della mediocrità. Combatterò per ogni sfumatura della mia esistenza. In ogni mia strategia ci metterò sempre il cuore. Sarà LUI il mio asso. Magari non raggiungerò distanze vertiginose, ma non avrà alcuna importanza la distanza. Il sapore che saprò dare ad ogni mio passo sarà insondabile.

inviata da: Il cacciatore di sogni, giovedì 7 luglio 2005

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole