iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

Se Tornerai

15 Novembre 2005 h 21:52

Voglio scrivere una lettera.. una lettera che parla di TE. Non so da dove incominciare, non è una cosa che mi riesce facile eppure di cose da dire, di sensazioni da esprimere ne ho tante. Quando i discorsi ruotano intorno a TE tutto diventa difficile, tutto si annebbia….le sensazioni, le emozioni e i pensieri rimangono lì…intrappolati, avvolti in un velo sbiadito….forse perché sbiadita è l’immagine che ho di NOI. Ora tu sei tornato…sei tornato di nuovo come fai tutti gli anni…passano 5 mesi, poi sei…e il telefono squilla di nuovo. Ma cosa vuoi da me?! Tu non hai la tua Alessia che ti rende felice? Non è lei l’amore della tua vita? Non è lei che ha il posto che tu non hai permesso avessi io? ..eppure la voglia di sentirmi torna sempre..
Ma cos’hai in quella testa…secondo me non lo sai neanche TU..
Ricordo la prima volta che ti ho visto. Sei sceso dal tuo motorino, con quell’ aria sicura che ti distingueva da tutti gli altri,occhiali da sole e casco in mano.. “Che tipetto!”ho pensato. Il pensiero di te nella mia mente è durato soli pochi attimi, qualche minuto e già camminavo per la mia strada con in testa chissà quali pensieri…eppure.. chi l’avrebbe mai detto che quel ragazzo biondo che avevo visto poc’anzi, sarebbe diventato presto l’amore più VERO della mia vita? Colui che nel giro di un mese mi avrebbe fatto perdere la testa, mi avrebbe fatto innamorare di un amore che solo fino a ieri ancora mi ostinavo a negare a me stessa…chi l’avrebbe detto…
Poi è arrivata quella sera…quante sorprese quella sera!E io che non vedevo l’ora di arrivare al pub per vedere il tuo amico!Alla fine mi sono ritrovata a perdermi nei tuoi occhi, a cercare i tuoi sguardi…e scoprirli complici. Quella notte il pensiero di TE è durato ore, mi sono addormentata con TE sul cuore, non riuscivo a togliere la tua immagine dalla mia testa.
Arriva il 26 Marzo…quel giorno non potrò scordarlo mai. Che buffo che eri seduto su quel motorino, lì al freddo ad aspettarmi…io che per la prima volta nella mia vita avevo fatto tardi!Quella mattina era nuvoloso, il sole usciva a intervalli.. siamo andati al bar dove mi hai offerto la colazione e dove ho preso il mio primo cappuccino!Ora, ogni volta che passo davanti a quel bar a me allora sconosciuto, non posso fare a meno di pensarti. Subito i miei occhi cercano il tavolino vicino la vetrata dove eravamo seduti.. e per qualche istante ti rivedo, il mio sogno è lì, che beve il suo caffè…quante cose ancora non so di te.. quante cose TU ancora non sai di ME..
Quel giorno, siamo stai insieme fino la sera.. mi hai riportato a casa e in quello che poi sarebbe divenuto “Il Nostro Posto”, mi hai baciato.
Quello è stato solo il primo di una lunga serie di baci…è successo tutto troppo in fretta fra noi Cristiano. Dovevamo andare più piano, dovevo guardare più a fondo nelle cose,dovevo prendere la forza e affrontarti quando potevo, affrontare la paura che avevo di perderti ogni volta che mi parlavi di lei, ogni volta che vedevo i tuoi occhi cambiare al pronunciar del suo nome. Io non sarò mai lei, questo l’ho capito bene. Il 1 Maggio, quando mi hai lasciato, ho visto tutto più chiaro…ho dovuto ammettere a me stessa e al mio cuor dolente, che nella nostra breve storia io sono stata sempre al secondo posto..al secondo posto dopo Alessia.
Ma ora non sarà più così. So come sei, mi hai preso in giro tante volte e non permetterò che tu ti diverta ancora sulla mia pelle. Non rinnego i bei momenti che ho passato con te…come potrei! Il solo pensarci mi rende cosciente del fatto che non potrò mai darti un secondo posto come hai fatto TU con me, ricordarli mi fa rivivere le sensazioni autentiche che solo quando AMI realmente una persona puoi provare.
Ora è da un po’ di tempo che tu hai cominciato a chiamarmi di nuovo. Questa teoricamente non è una novità, perché TU hai sempre fatto così.. la canzone di Antonacci dice: Tu sei così, come il sole vieni e vai.. Tornerai.. Tornerai. Beh.. se questa volta hai deciso di tornare sul serio voglio dirti soltanto una cosa: Non permetterò al tuo orgoglio e al tuo Essere di ferire il mio, perché il mio cuore cela ancora il ricordo che ha di TE, perché nella mia anima vive ancora il pensiero che ho di quando eravamo NOI e se tu non vuoi provare a rendere questo riflesso più vivo di come era tempo fa…allora stavolta, Cristiano, mi Perderai.

Ti Voglio Bene.

Silvia.

inviata da: Sam, mercoledì 16 novembre 2005

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole