iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

home > le vostre parole > lettere > Margherita > Lettera ai genitori

Lettera ai genitori

Sono una ragazza cresciuta senza regole e senza limiti, una ragazza onnipotente, onnipotente e infelice.  Da voi genitori ha ricevuto la vita, ma non le istruzioni per l'uso. Ha ricevuto una bella casa, pasti caldi, vestiti eleganti, buone scuole, ma tutto sommato non so goderne, non ho entusiasmi, non ho amici veri. La mia vita č una lotta continua contro due genitori per i quali, a torto o a ragione, mi sento in conflitto e in colpa. La vita dei miei genitori č la frustrante convivenza con una figlia che giudicano "una depressa cronica", un vero castigo divino. Questo lettera si pone come una sorta di vocabolario tra generazioni che parlano lingue diverse. Forse un aiuto, per genitori che mille motivi hanno portato a perdere per strada il loro ruolo, per quelli che ancora non l'hanno assunto. I ragazzi vogliono sapere come "funziona" il mondo e la famiglia deve essere la prima palestra, quella dove si allenano per non prendere, dopo, delle "facciate" troppo dolorose.

inviata da: Margherita, martedė 18 giugno 2002

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole