iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

home > le vostre parole > poesie > EleTTa > La nostra più grande debolezza

La nostra più grande debolezza

Come un filo di lana ingarbugliato
È la mi vita
Soffice come la lana
Caldo come la lana
Lunga e libera come il filo
Ma confusa..
..ingarbugliata..
Strana.
Felicità..si..ma..
Non del tutto.
Amore…….
Se la mia mente si apre all’amore
C’è un esplosione
di fuochi di artificio
che illuminai miei orizzonti
ma c’è anche un esplosione diversa..
..di cannoni che fanno saltare in aria
tutto il mio equilibrio
e mi distruggono moralmente
divento da forte guerriera a una
fragile farfalla che vola spinta dal vento
senza potervi porre resistenza
perché è più debole dello stesso.
Piango rido in base ad esso
Tutte le mie sensazioni girano intorno all’amore
Che mangia e consuma tutta me stessa
Per far spazio solo a se stesso
Vuole essere l’unico
E prende il dominio per diventare tuo sovrano
al quale tu non potrai far altro che ubbidire
..si sta male.. tanto.. ma l’amore è così
A lui non interessa..
quando cadi nelle sue grinfie non ti lascia
Fino a quando non si stufa di te
Fino a quando tu sei uno straccio solo da buttare
E ti abbandona al tuo destino con il cuore a pezzi
Con gli occhi che sono spenti per non vedere
Più colui che ti fa soffrire
Con il tuo animo ferito..
..moribondo..
Vaghi nel buio di un pianto..
Lacrime che ti bruciano dentro..
Sei come un morto vivente che cammina
Trascinandosi nelle strade
Facendo finta di esserci ma in verità
Noi stiamo da tutta altra parte
Come in un limbo dove la luce
solo tu puoi trovare
con le tue forze
Basta un urlo di reazione NON di rassegnazione
Un urlo che ti fa riaccendere quella fiamma che esiste in te
Che ti fa tornare come prima..
Così rinizi a vivere
Ad esserci nel mondo
A star bene
E anche inseguito a divertirti
A sorridere e così essere libera..
.. ma l’amore è un circolo vizioso..
Ci ricadi sempre.. e di nuovo
Ti abbandonerai ad esso lui si impadronirà
Di te per poi distruggerti..
E per così pii ricrearti..
Questa è la nostra vita..
Si muore e si nasce.. per grazia divina
Ma ci si fa del male da soli.. per
Colpa di un sentimento che riesce a stravolge
Tutto e tutti.. questa
È la nostra più grande debolezza
L’amore.

inviata da: EleTTa, martedì 13 dicembre 2005

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole