iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

home > le vostre parole > La lettera d'amore più bella 2006 > Principessa Desy > Quello che voglio...avevo voglia di scriverti

Quello che voglio...avevo voglia di scriverti

Hai visto che cielo stellato stasera, guardandolo, mi ha ispirato a scrivere...sarebbe bello poter guardarlo assieme...ecco forse cosa farei adesso, mentre me ne stò qui e guardo fuori dal balcone e il freddo non è solo fuori, ma anche dentro di me, perchè già sento la tua mancanza.
E chissà ti vedrò lunedì? Staremo finalmente soli? Ho deciso di scrivere di te, che sei la mia follia...di te che sai stupirmi, di te che non ti stanchi di parlare, di te, che bella persona che sei...
Tu la stranezza, sarai capace di rapirmi e portarmi mai, o anche solo per un istante nel tuo mondo?
Secondo me, ci sei già riuscito, ci riesci in ogni tuo dolcissimo bacio, a farmi scorgere attraverso un raggio,tra l'oscurità, il paesaggio magico, piano piano e con il tempo, a suon di musica,se entrambi lo vorremmo, tutta la mia anima e tutto il mio corpo ne faranno parte...perchè come ying e yang, saremo 2 particelle separate, ma indivisibili e troveremo il nostro equilibrio.
L'altra sera mi hai scritto, sono abituato ormai ad averti qui con me...ma in realtà l'abitudine, non è una cosa che salta fuori dopo 2-3 volte...prova a pensarci e forse credo è che ogni tanto, durante la tua giornata e la tua notte,(magari mentre stai per prendere sonno, sarebbe tremendamente carino) mi impossesso, se vuoi anche solo per pochi secondi della tua mente, e mentre vago tra i tuoi pensieri, mi senti vicina.
Non so quello che voglio da te, e non mi va mai di dirti, voglio questo o quello, perchè so che influenzerei i tuoi pensieri anche non volendo, e cambieresti e io non voglio cambiarti, sei stupendo cosi.
Forse perchè troppe persone hanno cambiato me.
Forse perchè quelle troppe persone mi hanno ferità al punto di essere molto sull' allarme, tremendamente insicura, quando non conosco bene le persone, fino a che non mi fido di loro, e allora parte di me cambia.
Tremendamente insicura, lo vedi presto molta attenzione a quello che dico e faccio, sono tremendamente di ghiaccio fuori e non riesco a rivelare ciò che penso spesso, anche se dentro di me si celano le più recondite parole, i più folli sentimenti, che riesco a esprimere attraverso i tasti su una pagina vuota...perchè quando si tratta di aprire il cuore, nessuna pagina resta vuota, ci sono sempre nuove emozioni da descrivere.
Non abbisogno di concentrazione, digito quello che il cuore mi dice, e sai cosa mi stà dicendo ora? Che non sbaglio se mi lascio un pò andare con te...per questo riesco a scrivere stanotte e le mie amate stelle fuori dalla stanza, mi fissano compiaciute, forse perchè i mesi passati sono stati un susseguirsi di bruttissimi momenti, e stasera ufficialmente ho deciso di buttarmeli alle spalle, e guardare oltre, l'ho capito guardandoti negli occhi, che se sarai il mio futuro, sei cosi bello da non poterti abbandonare.
Dicono che negli occhi delle persone ci vedi mari e oceani quando sei innamorato, mi sa che chiunque lo dica ha tremendamente ragione.
Sono innamorata di te.
Me ne sono accorta anche perchè ogni notte, che dedico alla lettura del mio cuore, e alla mia testa perchè cosi la svuoto dai pensieri, solitamente ad un certo punto, comincio a piangere, stanotte invece, fisso il monitor e le mie labbra sono illuminate da un sorriso, tipo quelle di un bambino quando scarta i regali sotto l'albero il 25 Dicembre.
Mi sento felice, ed è una parola di cui non ricordavo nemmeno il significato. Tu hai veramente poteri strani, altro che David Copperfield...lui l'ho sgammato, capiro anche i tuoi trucchi...ma tanto già lo so, che il tuo primo asso nella manica è il sorriso...mi incanti e non te ne rendi conto o forse si o non lo so...
Babbo Natale o la divina provvidenza, o il destino fautore del presente, il suo regalo me lo ha voluto fare in anticipo rispetto al Natale...e mi sono chiesta perchè? Pensa se mercoledì 7, quando ti ho guardato per la prima volta, fossi realmente partita per Firenze, non ti avrei ancora mai visto...Cmq il 31 mi sarei accorta di te, avrei agito come ho fatto e insomma Babbo Natale, ha velocizzato le cose di quasi un mese, forse me lo doveva, perchè faccio la brava bambina...
Sono le 2 e 8 minuti...credo che per stasera, tre pagine che parlano di te, di me, dell'universo, del mondo, possano bastare, il reset al mio cervello è completato, al cuore non si fà mai pultroppo sarebbe ingiusto e troppo complicato.
Mi mettò tra le coperte, guarderò la portà della mia stanza e immagginandoti aprirla, comincerò a sognare.
Morfeo è impaziente di suonarmi la ninna nanna...ma non mi stacco da questa pagina, se non ti mando un sacco di bacini e un pazzesco grazie, perchè sei tu ad essere adorabile.

inviata da: Principessa Desy, lunedì 26 dicembre 2005

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole