iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

A te

Caro sconosciuto,
immagino la tua meraviglia e lo stupore che provi trovandoti fra le mani questa lettera. Un piccolo frammento di me, donna dimenticata dal tempo, è diventato parte di te, dei tuoi pensieri e dei tuoi credo, grazie a questa lettera.
Riesci a leggere la magia che racchiude?
Ecco, è questo il punto.
Ho passato la mia vita più o meno come te, come tutti, facendomela scorrere adosso sempre troppo infretta, troppo liquida perchè mi si appicicassero le cose belle sulla pelle, e anche quelle brutte; perchè prendessero forma attorno i miei riccioli e li colorassero di tonalità accese, come hanno smesso di fare da quando non sono più bambina.
Poi è arrivato quel giorno, quel momento in cui tutto cambia. Succede qualcosa e ti svegli all'improvviso da quel coma per entrarne in un altro, fatto di speranza, vuoi riacquistare quello che hai sempre avuto e non hai mai vissuto davvero. Vuoi goderti il mondo, il sole, i sorrisi, e accorgerti finalmente che niente più è così importarte da impedirti di essere felice. Io l'ho capito ora, e ti scrivo per non farti cadere nel mio stesso errore, quindi Sorridi, sorridi più che puoi alla vita perchè è sempre bella, devi solo crederlo.
Ti lascio questo messaggio scritto con inchiostro e sale di mare sperando sia servito.
Un bacio da qualcuno che non ti conosce, ma che ti ama tanto.
A.

inviata da: Skuld, domenica 15 gennaio 2006

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole