iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

home > le vostre parole > poesie > Fabio > Mare (maggio 2005)

Mare (maggio 2005)

Cammino
accompagnato da urla stridule di gabbiani,
che padroni dell’aria,
volteggiano
incuranti del mio goffo incedere.

Cammino,
rimirando il mare
dissolversi ai miei piedi,
mi soffermo attimi,che paiono eterni
ad ascoltarne la musicalità,
a respirarne l’essenza
cercando di carpire
il segreto di tale bellezza.

È così umorale,
talvolta calmo,
accarezzato da amorevoli aliti di vento
che accompagnano le onde
verso il dolce spirare,
altre volte impetuoso,
schiumante di rabbia
si agita
come un ribollio viscerale d’anime,
aspettando che il sole
si spenga…
in LUI!


inviata da: Fabio, mercoledì 8 febbraio 2006

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole