iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

home > le vostre parole > lettere > Simo > DENTRO ME

DENTRO ME






Modena lì, 10/02/2006


Caro Angel,
questa sera sono venuta a “rifugiarmi” un po’ a casa di mia madre, perchè è vuota ed io al momento ho bisogno davvero di solitudine; è un momento difficile e se ti avessi davanti probabilmente ti racconterei tutto e alla fine, sicuramente, mi sentirei meglio. Purtroppo non è così ed io non posso che scriverti, sperando come sempre, che un giorno ritorni da me, mi guardi negli occhi e passi, come per magia, tutto il dolore di questi miei giorni. Ormai faccio tanta fatica a credere, che succederà, ma tu mi hai sempre sorpreso alla fine; arrivi , anche se a volte in ritardo. Se potessi raccontarti cosa provo adesso…. non so se riuscirei a trovare le parole giuste, io che ne ho sempre tante, spesso inutili e inopportune…
Ora come ora non ho più niente da voler spiegare agli altri, non ne ho più voglia; sai quanto fiato ho sempre sprecato, sai quante battaglie perse ho intrapreso? Alla fine il risultato è che ho perso me stessa e forse te, che sei, malgrado quello che pensano e dicono gli altri, l’unico possibile compagno di viaggio per questa mia vita. Come faccio a saperlo? Non lo so, so solo che è una cosa che sento da quella nostra prima stramba settimana, fatta di follia e dolore condiviso…Io ti guardo e so che davanti a me c’è tutto il mondo, so che posso fare qualunque cosa, perché TU SEI IL MIO LUOGO in questo mondo così grande…Capisco che raccontata a parole non rende proprio; bisognerebbe essere me, per un po’ per comprendere davvero ciò che è impossibile spiegare.
So che non ha senso, guardando in faccia la realtà di quello che sta succedendo, continuare a credere in te, ma Angel io ho BISOGNO DEL TUO AIUTO, ho bisogno di quello che solo tu sei capace di farmi provare, ho bisogno di noi due, per continuare a credere che la vita è bella, che tutto è realizzabile e che il mondo non è solo un accozzaglia caotica di gente impegnata ad inseguire chissachè e chissaperchè….Sono stanca di pensare di essere sbagliata perché secondo gli altri sono insensata, io seguo il mio cuore, seguo l’essenza; l’apparenza non mi ha mai dato nulla se non privilegi futili…
Angel secondo me, se abbiamo continuato a cercarci in questi anni, un senso c’è e non è solo una mia illusione inutile, siamo noi, siamo una entità completa solo quando stiamo vicini, non lontani come adesso, occupati a inseguire cose in cui non crediamo, non fino in fondo per lo meno, dato che comunque alla fine ci ritroviamo sempre e quando succede, non c’è nessun altro. Perché non abbiamo bisogno di nessun altro ed è questa l’unica verità che io ho accettato e tu non sembri ancora aver compreso appieno. Sono stanca di cercare di spiegarti a parole ciò che tu, nel fondo dell’anima senti, come me, che sono qui a scrivere, lontana e vicina a te…Per favore dammi una mano…Ti voglio bene

inviata da: Simo, venerdì 10 febbraio 2006

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole