iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

ossessione

Imparo ad apprezzare la tua assenza.
Fingo.

Ormai già non ti penso.
Mento.

Ma devo.


Mi sembra già di sentire le tue labbra.. mi sfiori.. vuoi giocare? Ti mordo, stai ansimando. La tua presa è sempre forte, scivoli sulla mia pelle, sudore, ti voglio.


Ipocriti, tutti ipocriti. Ipocriti quelli che mi giudicano, ipocriti quelli che non capiscono, ipocriti quelli che non vedono.

Voi che non avete mai conosciuto l'incertezza,
voi che avete sempre fatto la scelta giusta,
voi che siete sempre riusciti a fermarvi,
voi che non avete mai sentito di morire,
voi che non siete mai persi tra Eros e Thanatos.

Lasciatemi dire che non avete mai vissuto.
E allora guardate alle vostre vite, vuote, abbandonate la mia.


Lo so, lo so.

Continuano a bussare alla porta.
Dovrò decidermi
prima o poi
ad aprire a qualcuno che non sei più tu.

inviata da: Cassandra, domenica 19 febbraio 2006

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole