iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

Occhi

Come si fa a parlare d'amore?Parole non ne conosco, ricordi non ne ho. Come si fa a descrivere a parole quel sentimento che ti brucia nel petto? Ho provato a dimenticare, ho provato a diventare un robot, senza anima, senza sentimenti, per non soffrire piu', per non versare lacrime, quando la notte mi trovavo da sola nel letto. Poi sei arrivato tu come una stella cometa non preannunciata. Chi ti ha detto di entrare nella mia vita cosi' prepotente? La porta non l'hai bussata ma le chiavi le avevi. TU. Straniero in una terra straniera. Mi hai guardato negli occhi e giuro non sapevo si potesse fare l'amore con gli occhi. Ma tu lo hai fatto, mi hai spogliato, mia divorato, spudoratamente in mezzo alla folla. Ma poi mi sembrava che al mondo non ci fossimo che io e te. Mi hai massacrato con le tue carezze, mi hai violentato con le tue parole d'amore.Non sapevo che al mondo due persone potessero diventarne una sola. Non piu' io, non piu' te, ma NOI. Appena mi hai baciato il tempo ha cambiato forma. Non esisteva ne prima ne poi. Ma ORA. Gia', mi sembrava che ti conoscessi da una vita, l'uomo che stavo aspettando. Il compagno di viaggi della mia intera vita. Ma poi sei ripartito per la tua terra non tanto lontana, ma per me inavvicinabile. Mi sono sentita sola fra la gente. Sola nell'intero Universo. Lacrime salate non ho mai conosciuto come quelle che ho versato per te. Ma poi, piano piano ho ripreso a vivere. Non ti ho scordato, so che il mio cuore ti amera' per sempre, ma accetto la cosa con felicita', perche' in tutta la mia vita non ho mai conosciuto un Angelo come te.

inviata da: Prisca, sabato 4 ottobre 2003

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole