iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

home > le vostre parole > lettere > Aretta > 06 aprile 2005

06 aprile 2005

anche se probabilmente non mi vorrai più sentire, io ci tenevo a dirti che ti voglio ancora bene...che sei stato fino a questo momento e sarai ancora una delle persone più importanti della mia vita e non l'ho capito ora che t ho perso, ma l'ho sempre saputo in tutti questi anni mi sono affezionata a te come una sorella e non solo, potrà passare anche tutta una vita, ma non mi scorderò mai di te...non scorderò la persona che io sentivo e vedevo uguale a me nell'anima... ora le nostre strade si sono divise, ma io ti auguro con tutto il mio cuore una vita felice e piena d persone che sapranno volerti davvero bene, sapranno colmarti il cuore di gioia, e non ti lasceranno fuggir via come ho fatto io ma ti terranno stretto perché sei un tesoro, sei una persona che sa cosa vuol dire ogni mio gesto, conosci ogni mio pensiero, ogni mia paura… sei la persona con la quale se potessi passerei il resto dei miei giorni… non ho mai voluto bene a nessuno come ne voglio a te, è tutta un illusione la mia, cerco di dare tutto di me ma non ci riesco perché una parte è ancora tua, una parte di me che con le altre persone non viene neanche in superficie, è quella parte che non so donare a tutti, perché non tutti sanno che esiste, tu sei l’unico… vorrei vederti ancora una volta, vorrei abbracciarti per un lunghissimo istante e ricordarti quanto ti voglio bene e quanto sei importante per me… mi dispiace essere stata fredda con te ultimamente ma ho paura che tutto ciò che mi sono costruita, questa parte di copione che ho con gli altri possa apparire e se apparisse tutto si sgretolerebbe rimarrei sola, dio solo sa quanto sto soffrendo per l’averti perso… e pensare che pochi giorni fa ti ho visto, eri in macchina con Stefania, al semaforo del Cetorelli e io ero lì di fronte a te in macchina con un’amica che sa tutto di noi, lei è l’unica che mi conosce veramente, ed io mi sono gelata ed ho cominciato a piangere, e sentivo di nuovo quelle farfalline svolazzare nello stomaco, non mi è mai successo con nessuno oltre che con te… cosa vorrà dire? Sono ormai due anni che me lo chiedo… non ho mai trovato la risposta, non vorrei mai ripetere gli stessi errori che ho commesso con te… vorrei non aver mai infranto quella promessa… ti avrei aspettato anche tutta la vita e chissà se in cuor mio non lo sto ancora facendo… Ti voglio bene, perdonami.

Il tuo sbriciolino che metteva il naso ovunque

inviata da: Aretta, lunedì 8 maggio 2006

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole