iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

Ti amo.

Amore mio,
sto cercando delle risposte... una qualsiasi parola di conforto che mi riveli il perchè di quello che è successo.
Sono qui seduta, in questa casa buia e mi manchi.
Credo di aver vissuto questa vita considerandola inutile e vuota, mi sono sentita costretta in una scatola ed ho continuato a camminare spingendo a testa bassa in una qualche forma di angoscia e guardando indietro mi rendo conto di aver conquistato ben poco di degno, a parte il nostro amore.
Ieri stavo passeggiando.
Ero sicura di aver visto tutto su questa terra, ero certa di aver osservato ogni minimo particolare da ogni angolazione possibile, ma proprio ieri sera, al tramonto, non ho notato una goccia di pioggia su un petalo di rosa.
Amore mio,
non sono sicura che queste mie tenui parole possano arrivarti anche dove sei ora, ma se il destino (al quale, lo sai, non ho mai creduto) ha voluto il nostro incontro, sicuramente troverà il modo di trasmetterti questi pensieri ed i baci che, ogni mattina dono al vento con la speranza che te li porti.
Sono passati cinque lunghi anni da quando non ci sei più, e non ho avuto il coraggio di salire su di un aereoplano.
Ti ricordi, mi avevi fatto promettere che un giorno saremmo stati in aereo insieme, ma io ti avevo confessato la mai paura per il volo.
Così tu sei andato da solo a San Francisco l'undici Settembre, e... non sei più tornato.
Enrico chiede spesso del suo papà.
com'eri fatto, se il suo viso somiglia al tuo.
Lo guardo crescere e vedo te nei suoi occhi.
Nostro figlio è il dono più grande che potessi mai farmi.
Amore mio, tu sei stato quello che mi ha salvata.
In tutti i modi possibili in cui una persona può essere salvata.
Ed io ti amo e ti amerò per sempre.
So che non vorresti vedermi piangere, perciò perdonami se lo faccio.
Ti amo.

inviata da: Gilda, martedì 16 maggio 2006

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole