iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

home > le vostre parole > lettere > Roby > Sto per sposarti

Sto per sposarti

Ciao angelo mio,
tra non molto mi telefonerai, ma ugualmente voglio scriverti, perché così do voce ai miei pensieri, che sono sempre dedicati a te.
Sono tanto contenta che proprio tu sia il ragazzo di cui sono innamorata, e che sto per sposarti! Sono davvero fortunata ad amare una persona così meravigliosa come sei tu, e ancora di più se penso che anche tu mi vuoi bene. E' una cosa semplice dopo tutto, si tratta solo di amore: una cosa comune e diffusa in tutto il mondo. Ma il MIO amore mi sembra così speciale e straordinario, come se nessun altro al mondo avesse mai vissuto una cosa così. Stasera Riccardo e sua moglie mi hanno telefonato per chiedermi come sto e come vanno i preparativi. Riccardo mi ha fatto ridere (come sempre) e ha sdrammatizzato le mie paure, ha detto che si tratta di un giorno importante sì, ma senza esagerare: ciò che veramente è importante è il prima, cioè quello che ci ha portato a decidere di sposarci, e il dopo, ossia la nostra vita insieme. Come sempre il nostro Riccardo, tra una battuta spiritosa e l'altra, esprime la sua saggezza e, anche stavolta, ha perfettamente ragione. Lui e mio cognato leggeranno in chiesa le letture, due per ciascuno, così siamo a posto con due bravissimi lettori abituati a parlare in pubblico. Così adesso, quando finirò di scriverti, mi metterò a scrivere i testi per loro, in modo che al momento buono abbiano in tasca il loro bravo foglietto. Domani pomeriggio, dopo il lavoro, porto a casa nostra le lenzuola, che sono tantissime e molto molto belle, e sistemo lenzuola e coperte nei vari spazi.
Domani sera ho la cena con le amiche, chissà cosa mi hanno organizzato! Un altro pomeriggio faccio le pulizie nel garage. Poi devo andare dal fotografo a prendere accordi, e poi a comperare le calze della sposa, color bianco burro naturalmente! Mercoledì pomeriggio torno dal parrucchiere per la prova definitiva della pettinatura, che sarà probabilmente diversa da come inizialmente pensavo io.
Ma non voglio annoiarti con l'elenco di tutte le cose che ho da fare! Adesso ti lascio amore mio, incomincio a scrivere i testi delle letture e aspetto che tu mi chiami al ritorno dalla chiesa.
Ti abbraccio stretta, respiro il tuo profumo e stasera mi addormenterò con te, catturata stretta stretta dalle tue braccia e dalle tue gambe come una Barbie.
Tantissimi baci

inviata da: Roby, mercoledì 21 maggio 2003

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole