iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

home > le vostre parole > poesie > Iris_blu > Lacerato grido

Lacerato grido

Ho dormito all'ombra di un aquila,

aveva gli artigli

retratti e le zampe rattrappite

mentre lenta attendeva la fine

nella ghiacciata e granulosa neve decembrina,

mi giunge un bizzarro e nottambulo sogno

TU con un piumaggio

arruffato come alla muta

mentre un tempo tutto

mussola e seta ti sistemavi

nelle mie stanze per

proteggerti dai fili intrecciati

che ti ostacolavano il

cammino.

Prorompo in un lacerato

grido e mi sveglio

con la l'amaro

in bocca

Iris_blų

inviata da: Iris_blu, sabato 23 settembre 2006

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole