iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

home > le vostre parole > lettere > Braru > ''non l'ho mai detto''

''non l'ho mai detto''

...nella mia palestra di boxe mi hanno insegnato un pezzo di vita...e poi mi hanno detto come diventare IMMORTALE...
loro ti dicono:'i pugni che ti fanno più male sono quelli che non vedi arrivare'
..quando un avversario ti colpisce, per una piccola, infinitesima frazione di secondo
chiudi gli occhi...avevi visto arrivare il colpo..lo incassi e nessun problema....
se quando invece..mentre hai gli occhi chiusi...arriva il secondo..allora si che senti davvero il dolore..
..e se scrivo adesso è per evitare di prendere il secondo...perchè il primo colpo...
tu lo hai tirato diretto al cuore...e hai colpito proprio da mandarmi al tappeto...
finisce la telefonata e tu sei lì sola nella tua stanza...pensieri..troppi..alcuni che cerchi di
far fuggire via dalla tua testa...altri che invece vorresti non scappassero mai...
dobbiamo parlare e perchè??..domande che non ho il coraggio di farti e...
risposte...quelle si...tante....che non vuoi darmi...troppe cose..troppo difficile...
rimandiamo.....
ora sai che faccio...scrivo...e poi quando avrò chiarito alcune cose con te, ti dirò dove trovare tutto...
così scopriamo se è vero che ho la palla di vetro...e se l'ho usata bene...
se anche avessi il potere di cancellare te dalla mia vita...non lo userei mai...se potessi scegliere cosa
ricordare e cosa dimenticare...
mi terrei tutto...lacrime e sogni.....del resto come ti dico sempre...'è la magia di rischiare tutto per un sogno
che nessuno vede tranne te'....la mia paura più grande...non è perderti...che poi forse quando leggerai..sarà già successo...
la mia paura più grande è vivere con il rimpianto di non aver provato....sai gli eventi, tante cose...le occasioni...
i periodi in cui va tutto alla grande...i 'non riesco a rinunciare a te'....i 'devo mettere a posto tutti i tasselli'...i ''però''..
se l'avessero detto che era così difficile...
se la mia palla di vetro funziona bene...allora io mentre tu leggi starò a piangere da qualche parte...
forse non mi serviva la palla di vetro per vedere questo...avrò fatto lo sguardo fiero e sicuro e ti avrò detto...
'ok mi tiro indietro'...avrò detto qualcosa tipo...'devo anche rischiare un pò per provare ad ottenere tutto'...oppure
'ultimamente ho davvero esagerato...'....ma non è vero nulla...non le penso proprio queste cose...sogno e penso solo..te..
con le guance rosse che ti imbarazzi perchè ti dico che fare l'amore con te è la cosa più bella del mondo...oppure che ti dico
'sei la cosa più bella che mi sia capitata'...
ricomincerò a tenere il telefonino spento..almeno smetterò di guardarlo per vedere se mi scrivi...
avrei voluto dirti mille cose.....ed in realtà non ti ho detto nulla di quello che pensavo....
e per dimostarti che la mia palla di vetro funziona davvero bene....ti scrivo adesso tutto ciò che pensavo mentre parlavo
con te....ti scrivo che ho visto la piccola meraviglia..la cosa più dolce dell'universo...
ti dico che ho visto il sogno di tutta una vita...e che ho sperato proprio che potesse essere mio...
ti aspetterei tutta una vita sapendo forse che non sarà mai...ed se sapessi di averne una seconda...aspetterei anche quella..
la verità è solo che io devo affrontare le mie paure...dirti che mi sono innamorato di te al primo bacio..e che magari questa frase non l'ho mai scritta..e che non devo
aspettare giorni per sapere che la risposta alla famosa domanda è molto più di un semplice...'secondo te?'
...ho sempre preso quello che mi hai dato...dovrei solo chiederti perdono perchè ti ho chiesto cose su cui non
avevo diritti...forse ho sempre avuto e conserverò per sempre migliaia di ricordi..di istanti trascorsi con te...
che forse non ho avuto altro...
...ho sempre pensato che bisogna giocare le partite anche quando si sa in partenza di aver perso...e bisogna imparare ad uscire
dal campo con onore anche quando si esce sconfitti...non sto mollando la presa..mi sto solo rendendo conto di non averla mai
stretta abbastanza...
l'unica certezza che mi accompagna oggi è sapere che smetterò di pensare a te...solo quando un pittore cieco
dipingerà su una tela bianca, il rumore di un petalo di rosa...caduto sul tappeto di un castello mai...ESISTITO...
...peccato solo avere la palla di vetro e non averla usata per dirti...
''Il mio sogno è trovarti al mio risveglio, stringerti mentre ridi, baciarti mentre parli, respirsare il tuo respiro,
assaporare la tua pelle, il mio sogno e sapere che il tuo e uguale al mio.''
...troppo triste essere immortali...mi sa che non ci divento...perchè se lo diventassi vorrebbe dire aver
dovuto imparare a vivere un giorno senza te...
sai cosa penso davvero che se la mia palla di vetro funziona bene..noi quella chiaccherata non l'abbiamo mai fatta...
e tu stasera stai leggendo quete parole...
avrei potuto scrivere molto meno e dirti solo...........magari nulla........e soltanto tanti puntini di sospensione.........

inviata da: Braru, lunedì 18 dicembre 2006

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole