iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

home > le vostre parole > poesie > Poeta degli Angeli > " SarÓ una stella"

" SarÓ una stella"


E partirÓi..,

raggio di luce,

dolce suono che incombi triste,

ma corri come un treno lanciato carico di felicitÓ,

ed io ingordo mi sento come un burattino tra le dita,

giro su me stesso e divento soldato di gloria nella notte,

la speranza diviene luce purissima,

la quiete si addorme e son baratro di me stesso,


mi manchi mio cielo,

come chi ama la vita e fugge lontano in cerca di fortuna,

la libertÓ scuote barre di prigione ,

il cuore se ne esce con un grido,

l'amore Ŕ la chiave riflessa e il suo romanzo a righe,

parlai di te mentre guardo il mondo,

e sopra un ombrello rosa recai gocce di dolore,

penso che l'immagine pu˛ essere un quadro di noi stessi,

il colore delle stagioni,

ma il silenzio assoluto,

di cui l'eco Ŕ la mia scia,

senza il luccicar nei tuoi occhi,

sarei un diamante privo di ogni brillante coerenza d'amore.

inviata da: Poeta degli Angeli, sabato 17 febbraio 2007

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole