iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

home > le vostre parole > lettere > Diani > x un Amico

x un Amico

Spesso ti ritrovi a vagare tra i tuoi pensieri, a volte piangi, altre ridi, altre ancora ti incazzi o semplicemente sorridi soddisfatto..un po' come accade a me quando ripenso alla nostra amicizia. Ho un dubbio...c'è ancora quella fortezza che avevamo costruito fra le nostre 2 anime? Oppure ritornerà ad essere almeno somigliante a quel che ci è stato qualche mese fa? io parlo molto, spesso egoisticamente, senza badare che potrei essere noiosa, pesante, paranoica...ma mi conosci ho sempre detto quel che pensavo..e io penso spesso a come abbiamo vissuto la nostra amicizia..per quale motivo si sia allontanata da noi, io non lo so..ci vogliamo bene, vero? Credo di si...sto scrivendo un libro, su me stessa..sulla mia storia dal capodanno 2006, quel periodo dove per me nasceva e rinasceva tutto...la lotta tra il mio cuore e la testa riguardo i sentimenti per Jonni, la nostra amicizia che stava salendo alle stelle,che era una cosa che germogliava i fiori nella mia anima, un rapporto che mi faceva sentire forte, protetta, non abbandonata, l'arrivo di Andrea, la mia storia....poi l'inizio dello sciogliemento quasi di tutto...tra me e te, tra me e Andrea, tra me e Jonni...poi il ritorno...ma non ci è stato ritorno della nostra amicizia, perchè?? perchè??
ma poi mi insulto da sola..perchè sto pretendendo qualcosa che forse qualcuno non vuole ricostruire, perchè cerco di far ritorno di qualcosa che forse per qualcuno non è grandioso come lo è per me, perchè cerco di salvare un rapporto che sembra non durare nel tempo, quel rapporto che mi piaceva così tanto, che mi completava, che non mi lasciava mai sola...forse non esiste davvero un'amicizia tra un uomo e una donna?? ma io ci credevo..io credo nelle favole.sono esagerata, ma lo sono sempre stata..e per me va bene così..però ho smesso di correre, di rincorrere...non mi va più..ho sempre dimostrato di volere bene alle persone e tener a loro fino alla fine.mi scrivesti che le persone sono come i vestiti, dipendono dai periodi...e io, mi dispiace, ma rifiuto questa tua idea. Io non volevo, non voglio essere a periodi..mi dicesti anche che tu non sei un tipo da lettere, da regalini, da pensierini...ma non è di questo che sento la mancanza, io sento la tua mancanza...il tuo sosegno, il sostegno di dare a te, di condividere i segreti, i pensieri,i problemi, i sorrisi, gli scazzi...

Mi dispiace di non essere più quella di una volta che magari tra mutismi, silenzi, pianti davanti ai tuoi occhi alla fine ero quella più vera perché non sono mai riuscita a mentire nulla e ti volevo un gran bene (e caro, te ne voglio ancora tanto)…rischiando magari di essere presa in antipatia ma alla fine ero me stessa…ora sono diversa e sono felice da una parte che mi hai detto che alla fine non sono cambiata…ma purtroppo lo sono sai…sono cambiata del tutto…e non posso illudermi che sia diverso…
Più egoista, più spensierata, più stufa..
Vorrei poter modificare questi ultimi mesi…perché saperti felice era piacevole per me…potevo non condividere più niente con te…perché io so di non essere mai stata e mai sarò un’amicizia eterna per te (come tu lo sei per me)…ma io vorrei che tutto fosse andato diversamente…
Ora per entrambi non so cosa ci sia…non so nemmeno io chi sono, come sono e cosa davvero voglio…no, sto dicendo fisserie…voglio ritornare al rapporto di prima.
ma quello che vorrei per te è che tu riesca a trovare ciò che tu stai cercando e di cui hai bisogno…
vorrei parlarti al passato dicendoti che La tua amicizia in passato mi ha regalato davvero momenti belli, unici…che porterò sempre nel cuore…e se ora è cambiata…se è diversa……….
ma non te lo voglio dire in questi termini. Non voglio ricominciare, non voglio ricostruire ma semplicemente riprendere da dove abbiamo lasciato, da dove il nostro orologio si era fermato.le passeggiate. I caffè, i giochi con l’erba nei campi, i pomeriggi al pozzo. Amici. Il bene che ci vogliamo.Noi e nessun altro attorno. Oddio di me stessa il mio str’’’ orgoglio, che spesso mi conduce ad imboccare vie sbagliate. Quello che porta a chiudermi dentro e rimanere scazzata davanti agli altri, so di sbagliare però qualche volta cado in trappola al vittimismo. Dove parlo che con me stessa e mi ripeto “ adesso basta Diana, non rincorrere più nessuno, prendi fiato, aspetta che siano agli altri a fermarsi e a voltarsi per guardare se ci sei dietro” ma capisci? E sai qual è la cosa più strana o meglio dire straordinaria? Che con te non ci riesco a dirmi questa frase. Mi manchi tanto..parlo spesso di te ad Agne, ad Andrea..soffro..perchè tu sei tu. Per me il tuo nome dice tanto, parla di tutta la mia vita italiana.
Mi hai fatto sempre sentire importante.
Voglio ritrovarti ancora, voglio che lasci impronte profonde nella mia vita.
io mi limito ad augurarti di trovare davvero tutto ciò che ti riempia il cuore e ti faccia nascere un sorriso…dentro e fuori di te… la vita come ho detto all’inizio è imprevedibile…cambia tutto…cambia i sentimenti, le circostanze, i rapporti…e io voglio che per te diventi meglio che può …che ti faceva stare bene…che ti faceva vivere…

Tutto qua.

inviata da: Diani, giovedì 3 maggio 2007

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole