iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

home > le vostre parole > lettere > Principessa dell'est > Non volevo che mi sfiorassi l'anima

Non volevo che mi sfiorassi l'anima

Avrei tante cose da dirti e sono tante le cose da spiegarti…ma non è bello fartele sapere tramite un foglio bianco e dell’inchiostro… Inizio però con il dirti che so benissimo che quello splendido pomeriggio ho rovinato tutto, ero una scema ma credimi se mi avresti toccato il cuore avresti sentito la mia emozione, eri tutto per me, eri quella persona che desideravo avere da tempo, eri quella persona che riuscivo a vedere una volta ogni tanto ma che sempre, come la prima volta, mi faceva tremare dentro, quella persona che ogni volta che mi telefonava, mi rideva o se mi salutava semplicemente mi faceva toccare il cielo. Ero li, ad un passo da me e non ho fatto niente, ti guardavo e ridevo sola, parlavi, ti sentivo ma non ti ascoltavo, mi perdevo nelle tue parole, ti guardavo e memorizzare ogni tuo gesto per poi arrivare a casa la sera, buttarmi sul divano e cercare di ricostruire ogni attimo che abbiamo trascorso insieme…forse un giorno ti odierò per la tua indifferenza ma adesso non è importante, tu sei la cosa che io voglio di piu e se mi guardi capisci perché…sei un amore proibito lo so, non so ancora cosa cerchi o se stai pensando a me, probabilmente no…e mi chiedo se un giorno lo farai…Penserai che sono una bambina da ciò che ti scrivo, per come mi sono comportata e continuo a comportarmi e poi perché ti cerco sempre…ma non è così, lo faccio perché mi piaci, tutto qui e poi perché ho imparato che se voglio una cosa devo andare a prenderla perché quella cosa non l’otterrò mai stando ferma e in silenzio, pii fa tu, se vuoi giudicarmi una bambina non importa fa pure, ma ricordati che l’amore di una bambina è il piu vero in assoluto, è puro e non ha scopi, è ingenuo e non ha nessun fine. Non ha nulla da nascondere e sarà in grado di offrirti l’affetto che cerchi…quello che meriti…e anche quello a cui non sei ancora pronto ma che vuol farti provare ugualmente…Hai tutti i tuoi buoni motivi per non crederci dato il determinato lavoro che svolgi ma se credi che le persone ti cerchino perché sei quel che sei ti sbagli, non devi aver paura di questo con me. Non ti dico che sei la mia vita la mia anima o cose che ti possono sembrare già scontate e inutili, insomma quelle parole che si dicono facilmente senza conoscerne il reale significato, ti dico solo che sei la mia FELICITA’…se ti sogno, se ti penso, se ti vedo, se ti sento, se mi sorridi o mi guardi mi sento felice, il grigio e la monotonia dei miei giorni vanno via e resti tu…solo tu dentro me…l’uomo della mia FELICITA’..

inviata da: Principessa dell'est, mercoledì 8 agosto 2007

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole