iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

Sonnet 5

Se bastasse un sonetto per sedurti,
Ti parlerei dei tuoi occhi che mi toccano
Al cuor con i miei sensi che si esaltano.
Riceveresti versi, e dopo averti

Estasiata di ammaliante poesia,
Mancherei a quel segreto di una stella
Ove cadendo nascesti, Antonella.
Inventerei una nuova melodia

Nata dal sibilo della tua voce;
Suonerei per te fra monti silenti
Invitando un fiume a scorrer veloce,

E con impeto scivolare insieme;
Mentre poi il mare di onde assai ridenti,
Ecciterà a riva il nostro seme.

?

inviata da: Stones, sabato 11 ottobre 2003

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole