iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

home > le vostre parole > lettere > Girasole > 15 aprile 2009

15 aprile 2009

Caro Roberto,

per il tuo compleanno, ho pensato di regalarti, a parte gli oggetti che spero di piacciano, un po' di me, un po' di quello che porto nel cuore.
Ho riflettuto molto prima di decidermi, perchè una parte di me è convinta che scriverti questa lettera sia sbagliato per molte ragioni, ma l'altra parte di me pensa che al di là di quello che tu possa pensare, hai dimostrato di essermi amico e quindi confido che questo sentimento ti permetta di ascoltarmi senza giudicarmi, ma anzi cercando di comprendere con quanta difficoltà e con quanto tormento interiore io stia affrontando questo gesto.

Robi, io vorrei solo dirti che tu sei molto importante per me, che sarà buffo e ti sembrerà impossibile o ridicolo, ma io credo che tu sia l'unico vero amore della mia vita....
Ecco, l'ho detto, vorrei gridarlo al mondo intero, ma per ovvi motivi non lo posso fare...

Adesso sarai impietrito o forse starai sorridendo e ti chiederai come sia possibile questo, e soprattutto se non sono impazzita.....no Robi, non sono impazzita (per ora), l'unica pazzia che mi attribuisco è di avertelo detto in questa lettera, che sarà la più assurda che avrai ricevuto finora!

Non so se ricordi, quando eravamo ragazzini....ci volevamo bene, ma le situazioni della vita ci hanno allontanato....io non so se il destino ci voleva insieme, non lo saprò mai, ma volevo solo dirti che quei brevi istanti in cui che ho potuto vivere condividendo con te un sentimento fresco e pulito come quello che ci univa allora, sono stati i più veri e più belli della mia vita.

Ricordi il diario che ti ho portato un giorno? Beh, era tanto che pensavo a quei tempi, e per me il momento più bello e più intimo che abbiamo vissuto insieme e che ho sempre portato nel cuore, è stato tenerci per mano e correre intorno al falò che avevano acceso il 28 settembre 1986 in oratorio.......sul diario ho trovato la pagina di quella sera, in cui avevo scritto che "quel giorno non l'avrei più dimenticato" ....quando l'ho riletto, senza sapere che era proprio quello il diario e senza ricordare di avere scritto quella frase, beh, sono scoppiata a piangere come una bimba , ho sentito una fitta al cuore e mi sono chiesta perchè io provassi ancora questi sentimenti, ancora senza poterli esprimere...

Ma credo sia vero che nella vita si ama veramente una volta sola, e sono convinta che il mio "piccolo grande amore" sei stato, sei e resterai tu per sempre...


Scusami se mi sono permessa di dirti tutto questo, penso che per te non sia lo stesso, spero solo che questo non cambi la nostra amicizia e che tu non ti senta in imbarazzo nell'incontrarmi o scrivermi, perchè ti assicuro che non ti chiedo nulla di più che continuare a volermi bene come stai facendo ora...e io continuerò a volerti bene... "con tutto l'amore che posso".


Ti auguro tanto bene, tanto amore (hei, non te l'ho mai chiesto...tu hai un amore?), tanto successo, perchè ti meriti tutto questo e anche di più...e ringrazio Dio per averti dato la vita in questo giorno di 38 anni fa, perchè se tu non fossi qui, mi mancheresti tantissimo!!!

Ti voglio bene.....AUGURI DI CUORE!!!!

Roby

inviata da: Girasole, sabato 11 aprile 2009

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole