iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

home > le vostre parole > poesie > Blue Angel > Mente avvelenata

Mente avvelenata

Terra di nessuno Ŕ la mia mente,
contaminata dal dolore del passato,
annientata dal malessere presente.
Di quella che io ero un tempo,
non riconosco quasi niente.
Della mia immagino dentro allo specchio,
null'altro che un ricordo vecchio.
Riflesso di occhi tristi e stanchi,
e ciocche di capelli bianchi.
L'inquietudine,
la solitudine,
di un male subdolo e indifferente.
Come veleno scorre nei miei pensieri,
e condiziona il mio presente.
La mia esistenza incatenata,
ad una mente avvelenata.
Una gabbia da cui vorrei scappare,
ma non so quale sia la chiave.
La chiave per ricominciare,
a sorridere,
a respirare.
Per ridonare un senso ai giorni,
alla mia immagine i contorni.
La forza per oltrepassare il muro dell'incomprensione,
per assaporare ancora la vita,
e poter amare senza fatica.
Il cuore batte, io lo sento,
amore in cerca di uno spiraglio,
per riaffiorare dal suo tormento,
e gioire ancora di ogni dettaglio.
Dinanzi a me i sorrisi della gente,
ed io, manichino,
spaurito ed assente.
Vorrei vibrare ancora... Anche una volta soltanto...
Ed il mio dolore si scioglie in pianto.
Io vedo ancora le cose belle,
io vedo te, Amico, luce di stelle.
La tua pazienza, il tuo bel viso,
la sinceritÓ del tuo sorriso.
Io ben conosco il tuo valore,
la tua Amicizia per me Ŕ un onore.
Tra le mie mani troppo poco,
da poterti donare...
Ma nel petto un cuore,
che ti sa ancora amare.

inviata da: Blue Angel, lunedý 18 maggio 2009

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole