iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

Gabbiano

Tu che ami il mare
e ne fai parte.
Tu che voli con ali leggere
e ti lasci trasportare dal vento.
Le tue grida si confondono
con la voce del mare.
E quando sei stanco
ti adagi sulle sue acque
e ti fai cullare.
Che voglia che avrei di seguirti.
Di volare con te,
di sentirmi libera.
Ti regalo un mio pensiero,
portalo con te
sopra questo mare,
nel vento

inviata da: Laura, domenica 6 luglio 2003

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole