iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

Mi manchi

Sei via da due mesi e mi manchi. In realtà forse non mi manchi tu, ma mi mancano alcune cose di te. Piccole e grandi cose. Atteggiamenti, comportamenti e preziosità del tuo corpo.
Ogni giorno che passa sento nostalgia della tua dolcezza, della tua gentilezza e della tua delicatezza; del tuo sorriso quando mi guardi o quando parli con un estraneo. Mi mancano i tuoi occhi profondi, sinceri e vertiginosi come la tua bocca; le tue labbra liscie e screpolate, calde e fredde, passionali e delicate.
Mi mancano i tuoi capelli e le loro trasformazioni, la tua fronte. Mi manca il tuo sudore, il tuo odore, il tuo profumo, il profumo del tuo collo, anzi il profumo della mia saliva sul tuo collo.
Mi mancano le cose semplici di te: la tua serenità, la tua innocenza e ingenuità. Mi manca quando ridi divertita ma anche quando piangi e, cercando in me conforto, addolcisci la mia pelle con le tue lacrime.
Mi manca il tuo respiro, ed ogni tuo sospiro mentre ti accarezzo e ti bacio il seno. Mi mancano i tuoi baci, dolci, provocanti, delicati baci; senza dimenticare la tua romantica lingua. Ma mi mancano anche i tuoi piedi e le tue mani, simboli eterni della tua vitalità e gioia di vivere, di fare, di provare emozioni.
Mi manca quando vinci, quando perdi, quando esulti e quando ti demoralizzi, mi manchi quando mi dici che mi ami con la gioia negli occhi.
Quante cose mi mancano di te…sembrano tante ma mi ero e mi sono sbagliato:
mi manchi solo tu…

Luca

inviata da: Luca D., martedì 16 dicembre 2003

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole