iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

Ciao Paolo

Ciao Paolo,
è più di un anno che ci hai lasciato e i nostri sentimenti stanno ancora subendo una metamorfosi passando dal dolore e la rabbia per come uno stupido incidente stradale abbia potuto portarti via alla gioia nel comprendere quanto i tuoi modi pacati ma nello stesso tempo fermi e la tua dialettica articolata che sembrava non dovesse mai arrivare al punto, il tuo entusiasmo, i tuoi pregi e i tuoi difetti riescano costantemente ad essere al nostro fianco.
Ogni piccolo segnale o particolare apparentemente insignificante, come l’ingresso in un locale con te frequentato, è servito per sentirti vicino ed ha acquistato la sua importanza.
Proprio così, la cosa che più ci conforta è aver acquisito la consapevolezza che il tempo ha rafforzato il nostro legame e, in un mondo in cui da un momento all’altro sembra franarci la terra sotto i piedi, sei riuscito a darci una certezza : quello che ci hai dato non ci potrà mai venire tolto.
Siamo ormai certi che la nostra separazione non è che una parte del percorso verso la separazione suprema: quella da noi stessi.
Per sempre i tuoi Amici

inviata da: Luciano, lunedì 12 gennaio 2004

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole