iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

home > le vostre parole > La lettera d'amore più bella 2004 > Silvia > Un pensiero verso il cielo..

Un pensiero verso il cielo..

Ti ho voluto bene, ma non abbastanza..
Abbiamo passato tanto tempo assieme, ma non a sufficienza…
Mi hai insegnato molto, ma avrei potuto ascoltare di più…
Crescendo ti ho fatto poca compagnia, … ai miei occhi c’erano cose più interessanti e poi la pazienza non è mai stata una mia grande dote!
Ora sono passati tanti anni, ma porto con me bellissimi ricordi.
Le passeggiate in montagna, le piccole mance per il gelato, i tuoi lunghi racconti di vita passata, le tue piccole manie, gli orari delle pastiglie, il pisolino pomeridiano, la tua pazienza nell’insegnarmi a giocare a carte e a farlo anche quando eri stanco.
Ti ricordo a volte con un filo di tristezza, mi ritrovo a pensarti e sento gli occhi lucidi.
Nonostante i tuoi mille problemi di salute hai sempre affrontato la vita col sorriso, hai accettato tutto, …naturalmente, …e così anche la morte.
Te ne sei andato in silenzio.
Dopo il funerale ci ho messo alcuni giorni a capire che il tuo posto vuoto non sarebbe stato riempito e che entrando non ti avrei più visto sulla sedia accanto alla tv.
Sembra assurdo, ma mi manchi ancora tanto e spesso mi pento per non averti detto, almeno una volta: nonno, ti voglio bene!

Silvia

inviata da: Silvia, martedì 13 gennaio 2004

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole