iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

home > le vostre parole > lettere > Lu' > Al RE della Baia.

Al RE della Baia.

Qualcuno un giorno ha affermato:”Cos’è l’amore se non una dolce sinfonia che guida il grande corteo delle illusioni verso una torturante e devastante agonia?”.

Ti di un amore immenso;
Ti amo di un amore intraducibile;
Ti amo di una passione estrema;
Ti amo smisuratamente.
Affianco a Te tutto intorno è incredibilmente diverso; si gode di una serenità senza confini; continuamente sospesi tra le nuvole…si cammina sulle acque.
Soffro…soffro per Te che non ci sei più, che forse non ci sei mai realmente stato e che chissà se mai ci sarai. Tu al centro di ogni mio desiderio, di ogni mio pensiero; Tu che sei entrato nella mia vita come un fulmine a ciel sereno ed uscito in punta di piedi come un ladro.
Le ore, i giorni da quando te ne sei andato sono diventati interminabili; maledettamente vuoti. Il tempo scorre lentamente, tutti gli orologi sembrano aver messo in atto un complotto contro di me; mi sento smarrita, vuota; dentro ho il deserto, l’aridità, la sofferenza devastante di un amore tenuto ingiustamente lontano.
Vivo in lotta continua con la nostalgia e… le lacrime scoppiano con i singhiozzi; le sento scorrere veloci e calde sul mio viso, arrivano alle labbra, le assaggio….penso a Te tra il dolce pensiero ed il salato sapore…che meraviglia che sei!
Ed in tanto ti scrivo; ho paura che queste lacrime possano bagnare la carta di paglia sulla quale butto giù questi pensieri…
Il dolore è “mastodonticamente” indescrivibile ed io mi sento così stupidamente infantile!
Già, così debole senza di te, senza più neanche la tua voce appesa ad un filo telefonico.
Ora…
La mia anima è stanca di tutto ciò che mi circonda; non alzerei un dito né per creare, né per distruggere. Vorrei dissolvermi lontana da tutti e da tutto, cercarmi un angolo solitario e dormire per l’eternità; forse, chissà..ti sognerei così, almeno nei miei sogni potresti prendermi per mano come hai già fatto e portarmi in quel punto..dove si smette di parlare…dove soltanto noi insieme siamo in grado di arrivare.
…e queste dannate lacrime non si fermano e…forse mi piace così; questo mio continuo piangere mi tiene legata a te.
Ti desidero come il deserto la pioggia;
la mia ansia è quella di un fumatore senza le sue sigarette; di un pianista senza il suo pianoforte..
Questo amore sviscerato nei tuoi confronti nessun pittore riuscirebbe a dipingerlo, neanche se usasse tutti i colori incantevoli della Terra; nessun poeta riuscirebbe a descriverlo nella più dolce e meravigliosa delle poesie.
Questo Amore è colore, calore; mare, meraviglia; luce, splendore.
Questo Amore vorrebbe accudirti per sempre perché per me…
…non esiste altra gioia, non esiste altra pace;
..perchè il mio unico posto felice è tra le tue braccia.
Mi manchi…immensamente.

inviata da: Lu', lunedì 6 settembre 2004

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole