iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

Persa

Non so come ancora posso sopportarlo.
Le sue labbra traditrici
avvolte in teneri baci,
la sua gioia d’ un amore nuovo,
Il suo sorridente volto
Che mi dice -Non esisti-.
Ma mentre ancora vago, stolto,
in rovinati luoghi, ho trafitto il pensiero
dai loro sguardi complici,
da affettuose carezze
e brevi liti d’innamorati,
che mi condannano al silenzio.
L’ho persa nelle voragini tra le mie parole.
E in lei ho perso una madre.

inviata da: Derrauber, lunedì 11 ottobre 2004

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole