iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

Dolce e brillante anima

Al “Mio” dolce faro nella notte che illumini la mia vita di una luce piena di amore.

Niente da fare mi spiace ma non riesco proprio a smettere di tremare mentre ti scrivo le lettere a mano, quindi anche per questa volta…, forse perché non sono sicuro di quello che scrivo? Forse perché ho paura di dire quello che sento? O forse… perché semplicemente ti amo così tanto che quando scrivo e ti penso comincio a tremare, come una foglia abbandonata al vento invernale.
A volte può sembrare semplice spiegare i propri pensieri a parole o scrivendone, a volte sembra facile descrivere le proprie sensazioni con un gesto o magari con le parole anche se poi in realtà non è cosi e spesso si rischia di non essere capiti oppure fraintesi… In fondo ciò che si prova nel proprio cuore è qualcosa di personale a volte di segreto ed inconfessabile per molte persone, per le più timide, per tutti coloro che si dimostrano forti davanti a tutti e poi in realtà hanno il cuore più debole, per tutti quelli che non ci credono più e hanno smesso di sperare che possa esistere al mondo una persona capace di capirli davvero… quando mi capita di osservare queste persone è come se vedessi una distesa di angeli incompresi che, ciascuno nel proprio modo, hanno bisogno di essere compresi da qualcuno… anch'io ero un piccolo angelo in mezzo a quella distesa, anche se un giorno cambiò tutto x me… infatti ho incontrato in mezzo a quella distesa di angeli un altro angelo così “speciale”, in grado di paralizzare ogni mio libero sogno fondendone l’essenza e rendendolo puro grazie ad un misto di amore e comprensione… credo che una sola volta capita nella vita di ognuno di incontrare una persona che ti blocchi, al solo guardarla, tutte le tue emozioni e ti faccia desiderare disperatamente di amare ed essere amato.
Amore mio, non vedo l’ora d’incontrarti. Ho un bisogno folle di te, dei tuoi sorrisi, della tua voglia incessante e possente di baciarmi, della voce tua suadente, della tua capacità d’ironizzare sul mondo e sull’universo. Ho desiderio di starti accanto. Senza di te, mi sento un uomo sciocco, inutile e perso. Mi perderò nella tua luce, vita mia, senza pagare il conto di una sola bolletta, e pregherò i miei santi in paradiso di vegliarti, 365 giorni all’anno, anche quando farai la doccia, ma forse sarebbe davvero troppo giacché sono gelosissimo.
Mi raccomando "quando non ci sono pensami, quando c’è un eccesso di luna e non sono a portata di cuore pensami, quando hai paura e non dormi, per un rumore, quando sei sola in mezzo alla gente o quando sei di cattivo umore e davanti allo specchio, magari, controllando un segno del volto, perplessa, o un colore,
ti domandi: specchio delle mie brame"… li, in quei momenti pensami e sarò lì con te, sarò sempre con te finché te mi pensi io sarò dentro di te e non me ne andrò finche te non lo vorrai. Pensami e tienimi trattienimi gelosamente all’interno della tua testolina come tieni i tuoi più intimi segreti e non farmi uscire mai! Tienimi dentro di te, dentro il tuo cuore la tua anima il tuo cervello come i tengo te all’interno di uno scrigno fatato cui solamente io ho la chiave per aprirlo. All’interno del mio scrigno ci sei te stai tranquilla, ci sei te con tutto quello che mi fa pensare a te, il tuo carattere il tuo corpo la tua mente la tua anima ed una metà del tuo cuore.
Ora più dolcemente che mai voglio dirti per l’ennesima volta cosa mi piace di te e non mi stancherò mai di dirtelo, quindi abituatici che ne vedrai ancora ed ancora tanti di complimenti, poiché sono una piccola parte di tutto quello che posso offrirti e smettila di dire che arrossisci quando ti faccio i complimenti perché tanto te ne farò molti e mi fai morire quando cadi nel pallone e cerchi di riprenderti ma ormai con la testa già fra le nuvole. Quindi…
Ti voglio dire che sei bella, bella come il sole riflesso sulle onde del mare al tramonto con quella fusione di colori caldi come il rosso di passione quel rosso che scorre nelle nostre vene e pulsa nel nostro cuore, bella con quelle guance delicate e profumate e che ti fanno venire la voglia di accarezzarle dalla mattina alla sera morbide come il cotono selvatico appena raccolto, bella con quegli occhi dolci e capienti, occhi capaci di uccidere un uomo innamorato, occhi capaci di riaccendere un amore in ogni istante, occhi che brillano nella notte con una luce che è capace di guidarmi nel buio più assoluto, bella con quella bocca capace di assorbire tutto il mio essere, baci che mi fanno venire i brividi sulla schiena, baci capaci di prosciugare la mia anima colma d’amore… bella come una giornata di primavera, giornata piena di odori e profumi che risvegliano l’amore più profondo e più intimo… bella come l’universo, si quello vasto quello grande, sei uguale allo spazio, misterioso, infinito, meraviglioso, sconosciuto, attraente e irraggiungibile; si perché come l’universo te sei raggiungibile solo da pochi fortunati, ed io mi sento uno di quelli, sono riuscito ad arrivare a te con la mia navicelle di nome AMORE e piantare la mia bandierina nel tuo cuore, si perché ora sei mia e ti tengo con me e ti tratto da quella che sei, sei il mio pianeta, il mio piccolo pianeta e io ti custodirò gelosamente proteggendoti da tutto e tutti.
Mi sento come un aquilotto e tu sei le mie ali, senza di te non riuscirei mai ad arrivare in cima ad un albero per ripararmi, non riuscirei a spiccare il volo alto nel cielo per vedere le cose belle di questo mondo, e per questo non ti voglio perdere.
In questa lettera voglio dimostrare il mio amore per te anche se è talmente grande che non saprei dirtelo tutto a parole ma spiegartelo in queste poche frasi:
Il mio amore per te è un qualcosa
che nasce e vive nel cuore
e che non riesco ad esprimere a parole
e se ci riuscissi esprimerei soltanto una parte
di quello che veramente provo per te.
Tu! Tu sei la luce del mio cuore,
non vorrei perderti per nulla al mondo.
Sento stringere il mio cuore in una morsa
al solo pensiero che tu possa amare un altro
qualunque ostacolo incontreremo sul nostro cammino
non dimenticare che sarò sempre accanto a te.
perché ti amo e voglio amarti con tutto me stesso.

inviata da: ThE_JudgE, mercoledì 13 ottobre 2004

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole