iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

Tye-mela'ne

Poco fa fra le mani stringevo una tua lettera, ce ne siamo scritte tante in un anno, io che una volta nemmeno sapevo che significato avesse una parola d’amore, io che oggi mentre fuori piove sento insistente su di me la monotonia di questa giornata..
Rileggevo quelle parole e ogni volta che lo faccio ripenso a tante cose di noi, piccoli gesti, atteggiamenti, momenti che abbiamo costruito e reso speciali insieme, ricordo quando ero triste e tu mi sorridevi e in qualche strano modo il mio cielo tornava sereno, ricordo quando piangevo perché litigavo con papà e c’eri tu lì con le tue parole quasi perfette, ricordo così tanto..
Sai è stato tutto strano, il tempo è sembrato volare e io non ero in grado di controllarlo. Sapevo di volerti è vero, ma quando si resta senza qualcuno si capisce ciò che davvero contava quella persona per te, e io, in questi mesi l’ho capito. Sei stata la mia spalla, guardavo attraverso i tuoi occhi e sentivo attraverso le tue orecchie come se vedessi e sentissi io, ed era tutto così dolcemente perfetto; è vero non tutto assumeva toni caldi, dolci e rassicuranti, a volte c’erano parole tristi e momenti nei quali sembravamo più lontani che mai, momenti nei quali con te mi sentivo fuori posto, attimi in cui avrei voluto cambiarti in qualche strano modo..
Tante volte da quando ci siamo lasciati ho provato un po’ di rabbia, qualche rimpianto perché forse non ti ho fatto vedere tutto ciò che sono, per paura, per orgoglio..
Tante volte in questi mesi pensavo che senza di te non sarei stata nulla..
Oggi sono qui per dirti grazie, perché con te ho scoperto il vero significato di una canzone, di una stella, di una piccola luce per la strada, di un riflesso sull’acqua, grazie di quelle parole, di quei piccoli e dolci momenti… sono qui per dirti che c’è posto per te nel mio cuore, che in qualche strano modo sono riuscita ad accettare tutto, anche quelle cose che mi facevano male..
Perciò ora mi sento tranquilla, sento di poter continuare a stare bene, sento di poter sorridere con il mio sorriso, sento di poter essere felice anche senza che quella felicità venga da te, sento di poterti voler bene senza farmi problemi, sapendo che nel mio cuore ora c’è qualcun altro..
Sento di poterti regalare queste “parole d’amore” e un sorriso sapendo di non ingannare più me stessa.

inviata da: Laura Saldarini, domenica 24 ottobre 2004

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole