iscriviti alla newsletter di scrivimiamore

iscriviti alla newsletter di scrivimiamore ritorna alla home page

home > le vostre parole > lettere > Blue Angel > Lettera ad un amico lontano.....

Lettera ad un amico lontano.....

Caro Alessandro,
credo, prima d’ora, di non avere mai avuto occasione di scrivere una lettera ad un amico lontano…
Un filo invisibile chiamato Amicizia unisce cuori distanti anche migliaia di chilometri, come noi in questo momento…
E’ pur vero che nell’esatto istante in cui desideri potere essere accanto a qualcuno cui vuoi molto bene, il pensiero ti porta al suo fianco…
…Non ti nascondo, però, che non vedo l’ora di poterti rivedere.
Non vedo l’ora di sentirti raccontare ( chissà con quanto entusiasmo ! ) di tutti i luoghi meravigliosi che hai visitato, di tutte le cose belle che hai visto…
Viaggiare regala sempre emozioni e ricordi indimenticabili.
Proprio ieri Luca mi ha riferito che vi è che attende il tuo ritorno “a braccia aperte”… Sembra io non sia l’unica a sentire la tua mancanza !
Mi manca il tuo prezioso “supporto tecnico”… ma più di ogni altra cosa, mi manca parlare con te.
Chissà se avrai mai occasione e piacere di leggere questa mia.
Queste pagine sono lo scrigno in cui raccolgo e gelosamente custodisco l’affetto che nutro per te.
Non a caso ho scelto un “nome pubblico” diverso dal mio… è la chiave per potere accedere ad un contenitore denso di parole, di pensieri, di sentimenti che non sempre ho occasione o riesco ad esprimere.
Qui i giorni scorrono tutti uguali, con i piccoli problemi di sempre.
Con ben un mese di anticipo, siamo ormai in pieno clima natalizio.
Chissà quale impressione potrà farti lasciare lo “Stato del Sole” e trovarti investito da lucine colorate e negozi vestiti a festa.
Mi chiedo, come si percepisce l’atmosfera natalizia in un Paese in cui notoriamente splende sempre il sole ( anche se, purtroppo, non è stato esattamente così durate la tua permanenza ) ?
Quante cose Alessandro vorrei poterti raccontare, anche se le mie giornate ed i miei argomenti non sono certo così interessanti come i tuoi in questo momento.
Spero tanto che questa vacanza ti abbia regalato quella serenità che durante i giorni antecedenti la partenza spesso ti è mancata.
Sai bene che la tua serenità è la mia, e poi non ti ho mai nascosto quanto il tuo sorriso sia per me una fonte di positività.
E spero tanto che tu abbia potuto non soltanto assaporare, ma vivere appieno quella libertà che tanto desideravi.
Se c’è qualcuno che davvero ti attende a braccia aperte, quella sono io.
Sai, ci sarebbe un piccolo desiderio di Natale che tanto vorrei potere realizzare…
Forse oserò chiedertelo al tuo ritorno.
Oggi non è esattamente una gran giornata, vorrei tanto che tu fossi qui, amico mio, perché tu hai sempre le parole giuste al momento giusto.
“Gli amici sono come le stelle, anche quando non li vedi sono sempre presenti”, così, scrivendo, ho trovato modo per avere vicino la mia buona stella, anche se distante migliaia di chilometri.
Ci vediamo presto Alessandro.
Ti voglio bene, amico mio.

Cri

inviata da: Blue Angel, martedì 28 novembre 2006

 

 

 

vai alla home page noi lasciaci un messaggio i siti amici per qualsiasi informazione

ritorna alla home page le vostre parole